2019/10/21 01:44:3737101
2019/10/21 01:44:3729832

IN FORMA

Dieta autunnale disintossicante: il regime da seguire per depurarsi

LEGGI IN 3'

I cambi di stagione sono un momento di forte stress per il nostro corpo, che si trova a dover fare i conti con clima diverso e temperature differenti. Il passaggio più critico è certamente quello dall'estate all'autunno, che ci mette dinanzi anche a giornate più corte e a quel classico senso di spossatezza tipico di questo periodo.

Il modo migliore per limitare i disagi è affrontare il cambio stagionale nel modo giusto, partendo da una buona dieta autunnale disintossicante, in grado di liberarci dalle tossine accumulate e a donarci un po' di energia per affrontare la stagione fredda. Questo regime depurativo non è una dieta ferrea, ma più che altro consigli utili per un piano detox facile da seguire e che funziona.

La prima cosa da fare è eliminare da frigo e dispensa gli alimenti che possono appesantirci. Le carni, soprattutto rosse, i latticini e le farine raffinate sono da evitare, insieme ai cibi confezionati e agli zuccheri semplici. Via anche caffè e tè nero, alcol, bibite dolcificate, fritture e grassi animali, che di certo mettono sotto sforzo il nostro fegato.

Ricordiamoci che queste privazioni non sono per lunghi periodi, ma solo per pochi giorni, giusto il tempo di depurare l'organismo. Dopo un lasso di tempo che varia dai 5 ai 7 giorni, a seconda delle nostre esigenze, possiamo reintrodurre poco alla volta anche i cibi esclusi dalla lista, ricordandoci comunque di consumarli sempre con moderazione.

Dieta autunnale disintossicante: il regime depurativo da seguire

1. Beviamo più acqua – L'acqua è essenziale per il nostro corpo e la salute delle cellule, ma è anche una grande alleata del benessere. Beviamone di più, scegliendo un prodotto a basso contenuto di sodio, per depurare il fegato e favorire l'eliminazione delle tossine.

2. Sì agli estratti e alle spremute – Oltre all'acqua, per mantenere il corpo idratato e fare il pieno di vitamine e minerale, consumiamo estratti di frutta e verdura di stagione lontano dai pasti. Spinaci, zucca, carote, arance, barbabietole e cachi sono perfetti per bevande energetiche, ma anche depurative.

3. Sì alle zuppe – Ci scaldano nelle serate fredde, ma sono anche leggere e digeribili, permettendoci di nutrirci senza far lavorare troppo stomaco e fegato. Ottime le zuppe con zucca e topinambur, patate dolci e carote, cavoli e zenzero.

4. No al fumo – Oltre alle privazioni alimentari di cui si parlava prima, per far funzionare la dieta depurativa autunnale, è essenziale eliminare anche il fumo che, fra le altre cose, depaupera il nostro corpo dalla vitamina C. Dopo una settimana senza sigaretta anche il nostro sistema immunitario sarà pronto ad affrontare la stagione fredda.

5. Sudare fa benissimo – Attraverso il sudore il nostro corpo si libera in maniera naturale dalle tossine accumulate. Prevediamo un'attività fisica moderata, non troppo pesante per evitare la produzione di acido lattico da parte dell'organismo, ma anche una sauna in un centro benessere. Questo ci aiuterà nella fase di depurazione dalle scorie, ma migliorerà anche l'ossigenazione dei tessuti e la circolazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione